Grecia 2017; Day 4, Atene [Ep.2]

Grecia 2017; Day 4, Atene [Ep.2]

Gennaio 23, 2021 0 di MarcoP

Visita all’Acropoli di Atene

Nel secondo articolo, continuiamo la visita all’Acropoli di Atene. Dopo aver visitato la Porta di Beulè, l’Odeo di Erode Attico, il teatro realizzato in pietra ed essere saliti lungo l’imponente scalinata dei Propilei, il nostro sguardo volge finalmente sull’intera rocca spianata.

Proseguendo per un percorso quasi prestabilito, continuiamo la leggera salita dirigendo il nostro sguardo, la nostra attenzione alla nostra sinistra. Qui troviamo l’Antico tempio di Atena Polias e l‘Eretteo.

Antico tempio di Atena Polias

L’Antico tempio di Atena Polias, conteneva la statua lignea di Atena e fu distrutta dal sacco dei persiani del 406 a.C.. Successivamente tale funzione fu assunta dall’Eretteo, come tempio che conteneva il xoanon, antica statua lignea che rappresentava la dea Atena.

Antico tempio di Atena Polias

L’Eretteo è un tempio ionico greco del V secolo a.C., dedicato alla dea Atena ( protettrice della città di Atene). Qui si sarebbe svolta la disputa tra Atena e Poseidone, e vi si custodivano le impronte del tridente del dio su una roccia. Il tempio è prostilo (ovvero con colonne nella parte anteriore), con sei colonne ioniche sulla fronte a est; a ovest gli intercolumni (spazi tra le colonne) sono chiusi da setti murari dotati di ampie finestre e le colonne si presentano all’esterno come semicolonne.

Eretteo

Il lato ad est dell’Eretteo era dedicato alla dea Atena Polias, mentre la porta ovest era dedicata a Poseidone. Il porticato a sud dell’Eretteo, che è il più conosciuto, è supportato da sei sculture femminili, dette appunto “Le Cariatidi”.

Le Cariatidi

E proprio le Cariatidi, con la loro forma sinuosa, che sembrano sostenere con disinvoltura il peso della trabeazione sulle loro teste, sono diventate la caratteristica principale dell’Eretteo. Queste figure femminili sono repliche esatte degli originali oggi custoditi nel museo dell’Acropoli. –

Le Cariatidi
Le Cariatidi

Di fronte alle Cariatidi, al centro della spianata si erge con la sua bellezza e la sua maestà il Partenone.

Il Partenone

Il Partenone è sicuramente il monumento più importante dell’Antica Grecia ed è uno dei più famosi al mondo. Era il più sacro dei monumenti cittadini, ed era celebre già nell’antichità come capolavoro assoluto dell’architettura greca.

Il Partenone

Il nome Partenone si riferisce all’epiteto “parthenos” della dea Atena, nonchè il mito della sua creazione.

Il Partenone è stato interamente costruito in marmo pentelico e poggia su un basamento di tre gradoni. Aveva 8 colonne doriche nella parte frontale e 17 colonne sui lati lunghi.

Il Partenone
Il Partenone
Se questo articolo ti è piaciuto condividilo